Pachira Acquatica

120,00 

La pachira acquatica è una pianta tropicale che fa parte della famiglia delle Bombacacee. Va trattata come una classica pianta verde da appartamento. L’annaffiatura nel periodo invernale deve essere ridotta, non si devono creare ristagni di acqua e si devono fare delle nebulizzazioni fogliari, per compensare l’eccessiva secchezza dell’aria data dai termosifoni accesi.

Predilige posizioni luminose, non esposta direttamente ai raggi solari, ma neanche in luoghi eccessivamente ombreggiati.

Le concimazioni devono essere regolari, apportando macro e microelementi per evitare ingiallimenti fogliari. Si consiglia di eseguire periodici apporti di fertilizzante anche nel periodo invernale, meglio se completi di tutti gli elementi nutrizionali.

La Pachira aquatica non è particolarmente esigente in fatto di terreno, purchè abbia un ottimo drenaggio. Predilige temperature abbastanza elevate, anche se sopporta, se mantenuta asciutta, temperature minime di 12-14°C.

Molto pericolosa risulta la combinazione di ristagno di acqua con temperature basse che causa l’ingiallimento e la caduta prematura delle foglie.

I rinvasi vanno fatti ogni 2-3 anni.

In estate si può posizionare all’esterno, in posizioni luminose ma non troppo soleggiate (l’ideale è una zona esposta ad est dove batte il sole al mattino).

La pianta verrà consegnata con confezione regalo.

 

Dimensione: H 100 cm circa  (vaso incluso) ∅ vaso 27 cm circa.

it_ITItalian